.
Annunci online

ausermondovi
ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO E SERVIZI PER GLI ANZIANI
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte






  Registra il tuo sito nei motori di ricerca
Festa Regionale Auser Piemonte
5 settembre 2014
 

Anche quest'anno i volontari e Soci Auser si troveranno per la festa Regionale del Piemonte che si terrà a Caluso ( Torino )

19 settembre 2014

presso il  Ristorante MAGO Via Belvedere 58 Caluso

Ore 13.00 pranzo e festa sociale dei Volontari Auser del Piemonte


Preceduto dal dibattito ore 9,30

VOLONTARIATO : VERSO QUALE RIFORMA ?

Il Governo è in procinto di varare una legge di riforma del terzo settore, riforma che coinvolgerà in modo significativo ed importante le Associazioni di volontariato e di promozione sociale ne discuteranno nel merito:

GIANNI PIBIRI Presidente Auser Piemonte
AUGUSTO FERRARI Assessore alle politiche sociali Regione Piemonte
MARIO BORGNA Segretario Generale SPI Piemonte
ALBERTO TOMASSO Segretario Generale CGIL Piemonte
ON. LUIGI BOBBA Sottosegretario al Lavoro e politiche sociali
ENZO COSTA Presidente Nazionale Auser


Per informazioni tel.  3493055010




permalink | inviato da ausermondovi il 5/9/2014 alle 7:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Tutti i colori del volontariato
27 agosto 2014

Domenica 31 agosto a Mondovì






permalink | inviato da ausermondovi il 27/8/2014 alle 6:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Raccolta fondi per il Filo d'Argento Auser
27 maggio 2014
 

"Fatti di un'altra pasta" la Raccolta Fondi per il Filo d’Argento Auser

IL 7 E 8 GIUGNO  I VOLONTARI AUSER NELLE PIAZZE ITALIANE CON  GLI SPAGHETTI  ANTIMAFIA A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI SOLI.

GIANMARCO TOGNAZZI TESTIMONIAL DELL'EVENTO

Contro la solitudine e l'emarginazione degli anziani solidarietà e legalità unite per sostenere il Filo d'Argento Auser, il telefono amico degli anziani

L'Auser torna in piazza con l'evento  "Fatti di un'altra pasta",  per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell'emarginazione e della solitudine.
Nei giorni  7 e 8 giugno 2014 i volontari dell'associazione  saranno presenti nelle piazze italiane con  la pasta biologica prodotta da Libera Terra per sostenere le attività del Filo d'Argento, il servizio di telefonia sociale dell'Auser che aiuta gli anziani soli ad affrontare la vita di ogni giorno. Verranno distribuiti migliaia di pacchi di spaghetti biologici, una pasta  "buona due volte" perché racchiude in sé i valori della solidarietà e della legalità. La pasta dell'Auser nasce 12 anni fa,  dalla collaborazione  con il progetto  Libera Terra che, grazie alla legge 109 del 1996, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie e sviluppa  un circuito economico legale e virtuoso.  Sulle terre confiscate ai mafiosi  si applicano i principi dell'agricoltura biologica.

Novità dell'appuntamento di  quest'anno, la presenza in qualità di Testimonial  di Gianmarco Tognazzi, apprezzato attore di cinema, teatro e televisione, persona sensibile ed attenta alle cause sociali che ha voluto condividere con Auser l'impegno a favore degli anziani soli ed a rischio di emarginazione.

Ti aspettiamo a Mondovì sabato 7 giugno





permalink | inviato da ausermondovi il 27/5/2014 alle 6:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Festa di fine corso 6 marzo 2014
28 marzo 2014

  Consegna attestati corso di computer

Anche quest'anno sono terminati i Corsi di Computer per Anziani promossi dall’ Auser di Mondovì in collaborazione con l’ Istituto G. Cigna e con il contributo della Compagnia San Paolo di Torino.
Le lezioni, iniziate nel mese di novembre, sono state tenute dagli studenti del corso di Elettronica ed Informatica dell’ Istituto Scolastico monregalese.
Il progetto formativo ha dato la possibilità ai partecipanti di imparare ad usare il personal computer e fruire di tutte le opportunità di comunicazione che da questo ne potranno derivare. Potranno utilizzare queste conoscenze ed entrare in rete: per restare in contatto con parenti e amici, per effettuare prenotazioni e acquisti online, per accedere facilmente ad informazioni e contenuti culturali, turistici etc. , ed ai servizi digitali della pubblica amministrazione.
Come consuetudine, nel pomeriggio di giovedì 6 marzo nell’ Aula Magna dell’ IISS G. Cigna i giovani maestri e gli anziani studenti si sono ritrovati ed hanno festeggiato con la consegna dei diplomi e con un arrivederci al prossimo anno, la conclusione dei due Corsi.




























permalink | inviato da ausermondovi il 28/3/2014 alle 13:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Auguri!
10 dicembre 2013




9 Dicembre 2013

Lunedì 9 Dicembre  i volontari Auser della provincia di Cuneo si sono trovati all'Hotel  La  Ruota di Pianfei  per un convegno di aggiornamento e scambio di esperienze, a cui è seguito un momento di allegria e auguri.

AUSER  Mondovì e Monregalese ed i suoi volontari augurano Buone Feste ai soci, agli assistiti, ai Pony e a tutte le persone che ci seguono e ci sostengono.

BUON  NATALE  E BUON  ANNO !






permalink | inviato da ausermondovi il 10/12/2013 alle 18:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Corso di informatica Auser 2013-2014
24 ottobre 2013


I NOSTRI PONY SONO PRONTI!

Anche quest'anno, in collaborazione della Fondazione San Paolo di Torino e dell'Istituto Cigna di Mondovì, tornano i corsi di Informatica Auser per anziani.
L’iniziativa coinvolgerà nuovamente gli studenti nel ruolo di insegnanti per gli allievi anziani. Sono i nonni, i cittadini over 60 , che grazie ad un corso di alfabetizzazione digitale di 20 ore, ed affiancati dai loro giovani insegnanti, impareranno le nuove tecnologie e a conoscere l’uso del web, a scrivere mail, accedere a servizi on line, e ogni allievo sarà seguito da un “maestro”.
I corsi inizieranno il giorno 5 novembre 2013, per il corso di base e il giorno 7 novembre 2013 il corso di perfezionamento.





permalink | inviato da ausermondovi il 24/10/2013 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Festa regionale Auser Piemonte 2013
24 settembre 2013

FESTA REGIONALE AUSER 2013

Come tutti gli anni Soci e Volontari Auser si sono ritrovati il 20 settembre 2013 presso l'Hotel La Ruota di Pianfei (Cuneo)
Dopo i saluti,
il tema affrontato quest'anno nel corso del dibattito del mattino è stato dedicato alla Costituzione della nostra Repubblica.

In un momento particolarmente delicato per la vita politica del paese, per la situazione di grande incertezza economica, discutere della Carta Costituzionale arricchirà l' iniziativa di grandi e significativi contenuti.

Al termine dell’interessante e dibattuta Tavola Rotonda è seguito il pranzo e momenti di intrattenimento dove dopo un anno di lavoro e collaborazione dedicato alla terza età, si sono ritrovati amici e scambiate nuove esperienze.

   


 



















permalink | inviato da ausermondovi il 24/9/2013 alle 13:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Festa regionale dell'AUSER Piemonte 2013
4 settembre 2013






FESTA REGIONALE

VENERDI' 20 SETTEMBRE 2013

HOTEL LA RUOTA PIANFEI

Come tutti gli anni Auser Piemonte organizza la festa dei Soci e dei Volontari a Pianfei (Cn) presso il Ristorante La Ruota. Quest'anno la bellissima iniziativa si terrà venerdì 20 settembre.

Il tema affrontato nel corso del dibattito del mattino sarà "La Costituzione diritti e doveri” e ne parleremo con Enzo Costa Presidente Nazionale Auser, con l'Onorevole Andrea Giorgis, Professore Ordinario di Diritto Costituzionale e con Alberto Tomasso, Segretario Generale CGIL Piemonte.

Dopo il ricco e gustoso pranzo in compagnia e in allegria, Tony Rocca intratterrà gli ospiti con musiche e balli. Questa giornata è per i Volontari e i Soci un'occasione importante per condividere momenti di riflessione ma anche di svago e divertimento e per confrontarsi sulle proprie esperienze nel mondo della solidarietà e del volontariato.

Programma:

Ore 10        Convegno su "La Costituzione - diritti e doveri"

Ore 12,30   Aperitivo

Ore 13         Pranzo

Pomeriggio in musica nel parco con Tony Rocca

Prenotazione entro il 9 settembre 2013 al 3493055010




permalink | inviato da ausermondovi il 4/9/2013 alle 7:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
EMERGENZA ESTATE 2013
25 giugno 2013
Auser Mondovì e Monregalese
resta sempre con te

Anche quest’anno  con l'arrivo dell'estate l'Auser Filo d'Argento è impegnata a tutto campo  per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate e nel sostegno  nel fronteggiare il problema del caldo e della solitudine. Come nelle scorse stagioni, l'Auser sarà presente, anche nei mesi di luglio e agosto: i volontari  garantiranno punti di ascolto e  di riferimento per tutte le persone fragili del nostro territorio e  risponderanno alle chiamate ricevute al numero verde Auser Filo D'argento 800 995 988, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

Basta poco,  per portare un po' di serenità agli anziani che soprattutto d'estate sentono di più il peso della solitudine, per dare serenità ad un anziano solo: una telefonata, una visita a casa, una passeggiata da fare insieme. Contattando il numero verde nazionale 800.995988, totalmente gratuito, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12,  le persone più avanti con gli anni possono trovare risposte concrete ai loro bisogni: dalla consegna della spesa o dei farmaci al servizio di “trasporto protetto” per visite o terapie, alla semplice richiesta di compagnia.

In questo modo, sottolineano all’Auser, «reti di “buon vicinato” si stringono intorno agli anziani più fragili». Le risposte infatti vengono garantite dai volontari Auser nei punti d’ascolto Filo d’Argento presenti in tutta Italia e già collegati al numero verde, a cui si aggiungono tutte le altre sedi Auser che svolgono attività di aiuto alla persona.
Il Piano dell’Auser prevede una risposta articolata e diversificata che viene incontro ad esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione, di informazione e prevenzione.

Consigli pratici, informazioni e una serie di numeri utili a cui rivolgersi in caso di necessità,  sono  disponibili nella nuova edizione della Guida Auser all’Emergenza estate, dal titolo “Tutti al mare? Auser resta sempre con te”, disponibile anche on line sul sito www.auser.it.

Un vademecum di agile consultazione, realizzato in collaborazione con il geriatra Marco Ferretti, che si rivolge direttamente agli anziani e spiega cos’è un eccesso di calore, quali sintomi procura, come affrontarlo, ma soprattutto come prevenirlo attraverso semplici accorgimenti. In più, fornisce anche indicazione pratiche sulle corrette abitudini alimentari da tenere durante il gran caldo.

Estate: anziani mai soli. L'estate della solidarietà messa in campo dall'Auser.


 

 







permalink | inviato da ausermondovi il 25/6/2013 alle 11:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
A proposito di truffe....
20 maggio 2013

Anche sul noto settimanale INTIMITA' si parla di truffe.

Sul numero 19 del 15 maggio nella rubrica Vivere insieme, a pagina 16, gli esperti AUSER danno preziosi consigli per non cadere nelle trappole dei malfattori.
S.O.S. truffe agli anziani ti dà numerosi consigli su come evitare truffe e raggiri ed è stilato grazie all'aiuto degli esperti AUSER, l'associazione di volontariato impegnata a promuovere l'invecchiamento attivo ( e accorto ).
In particolare come comportarsi dopo un prelievo di denaro in banca o alla posta; quando uno sconosciuto suona alla tua porta e ti propone risparmi sulle bollette del gas, della luce, del telefono o acquisti di dubbia provenienza; come utilizzare bancomat e carte di credito con sicurezza.
Un articolo che servirà senz'altro a renderci più accorti ed evitare di cadere in spiacevoli trappole.

S.O.S. truffe agli anziani

Gli esperti di Auser ti danno consigli preziosi per non cadere nelle trappole dei malfattori

Ladri e truffatori conoscono mille modi per appropriarsi del denaro altrui: con gli anziani poi, che si fidano e hanno molto bisogno di contatti umani, il gioco si fa davvero facile. Ecco i consigli su come evitare truffe e raggiri, stilato grazie all'aiuto degli esperti di Auser, l'associazione di volontariato impegnata a promuovere l'invecchiamento attivo (e accorto).

DOPO UN PRELIEVO DI DENARO a uno sportello, ti potrebbe accadere di essere contattata per strada o a casa da persone che si spacciano per dipendenti della banca o dell'ufficio postale e che ti chiederanno di poter vedere le banconote (per sostituirle con altre false).

Dopo il prelievo in banca o all'ufficio postale, metti la somma in una tasca interna della giacca o tieni la borsa a tracolla e vai subito a casa, senza fermati a parlare con sconosciuti che magari ti chiedono indicazioni e facendo attenzione a non essere seguita.

Il consiglio: nessuna banca o ufficio postale manda i suoi dipendenti a casa dei clienti per servizi di questo genere. Se ti fermano per la strada, tira dritto e se ti suonano il campanello non aprire.

SCONOSCIUTI ALLA PORTA A suonare il tuo campanello potrebbero essere anche finti poliziotti o carabinieri, o anche finti addetti di società di vendita di energia elettrica, metano, telefonia. La scusa in genere è quella di proporti un risparmio sulle bollette, o verificare se sei in regola con i pagamenti. Ancora, potrebbero invece essere (veri) operatori di società che promettono risparmi favolosi e ingannevoli per farsi firmare un nuovo contratto di vendita. A volte si fanno consegnare una bolletta, dalla quale copiano i dati, e fanno sottoscrivere un contratto, oppure falsificano la tua firma.

Il consiglio: la regola base è quella di non aprire la porta di casa a nessuno che tu non conosca bene. Esigi comunque di vedere, aprendo la porta con la catenella, un documento ufficiale o un tesserino dell'azienda; non rivelare mai che sei sola in casa.

· Se non capisci ciò che ti viene detto, invita la persona a ripassare.

· Non mostrare mai nessuna bolletta, perché vi sono riportati i tuoi dati di utenza e fornitura (codice Pod e codice Pdr).

· Ricorda che l'accesso al contatore è consentito solo per la lettura periodica dei consumi o per manutenzione e che oggi, con il contatore elettronico, la lettura avviene a livello centrale.

· Nessuna azienda richiede la riscossione di una bolletta o di una tassa inviando personale a casa dell'utente.

FACILI GUADAGNI Può capitarti di essere avvicinata per strada o a casa da persone distinte e rassicuranti che promettono facili guadagni con investimenti o altre procedure che comportano la corresponsione di denaro, dichiarando di operare per istituti bancari o finanziarie.

· Se ti viene proposto un acquisto o un' "occasione", meglio sempre rifiutare. In ogni caso diffida, prendi tempo, rimanda.

Il consiglio: ricorda, nessuno regala nulla. Eventualmente, se sei interessata, richiedi la documentazione, soprattutto dei costi, fatti dare nome e indirizzo del consulente e senti il parere di parenti, amici più esperti, un avvocato. Non fornire mai dati personali e non firmare nulla.

BANCOMAT E CARTE DI CREDITO Utilizzare carte di credito, bancomat e carte prepagate è comodo perché riduce i contanti da portare nel portafogli, ma anche qui la truffa è in agguato!

· Prima di un prelievo verifica che nelle vicinanze non vi siano persone in atteggiamento dubbio; presta attenzione allo sportello qualora presentasse anomalie, tipo rialzi della tastiera, fori o manomissioni, attuate per collocare microtelecamere e skimmer (apparecchi in grado di carpire i codici delle tessere elettroniche). Mentre digiti il codice, copri l'operazione con l'altra mano. Se lo sportello non restituisce la carta, senza allontanarti chiama subito il numero verde che vedi stampigliato sul dispositivo per bloccarla: il rischio è che i malfattori recuperino la tua carta e la clonino.

· Nei negozi ed esercizi pubblici non lasciare la carta di credito agli addetti, ma vai tu alla cassa per il pagamento; assicurati che venga passata una sola volta nell'apparecchio e mai in apparecchi diversi.

· Se subisci il furto della carta o del bancomat,bloccali immediatamente telefonando ai numeri predisposti dall'istituto di credito e fai la denuncia alle autorità (polizia, carabinieri).

· Controlla spesso il tuo conto corrente, per accorgerti di movimenti anomali.

Il consiglio: non affidare a nessuno il bancomat o la tua carta di credito, non dire a nessuno il codice Pin né il numero della carta di credito; conserva il numero del Pin (in caso di vuoto di memoria) su un foglietto separato dalla tessera elettronica.

Paola Tiscornia





permalink | inviato da ausermondovi il 20/5/2013 alle 13:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto